viale Colombera atto quarto 1

viale Colombera atto quarto

É bello avere un “viale Colombera” nel proprio paese. Permette di avere sempre qualcosa da raccontare rispetto a quei sindaci paladini del verde, che di verde hanno solo la bile con cui si rivolgono ai cittadini.

Le puntate precedenti

Per chi si fosse perso le puntate precedenti, un veloce riassunto. Viale della Colombera era caratterizzato da un filare di alberi lungo tutta la sua interezza.

viale Colombera - come era
viale Colombera – come era

Nel 2019, durante una delle primavere elettorali che hanno visto cancellare gran parte del verde di Torre Boldone, tutto il filare è stato cancellato.

A onor del vero, già allora rilevammo come per quel tratto si potesse almeno parlare di un tentativo di ripiantumazione decoroso, a differenza per esempio di quanto avvenuto poco oltre, dove al posto degli alberi è stato steso asfalto.

Vuoi perchè è una via centrale del paese, vuoi perchè si votava, qualche alberello è stato posato.

Gli alberi non sono lampioni

Certo però che per pensare ad un territorio verde bisogna realmente volerlo. Non bisogna essere di quelli che pensano che gli alberi sono un nemico. Nè di quegli amministratori pubblici che trattano gli alberi alla stregua dei lampioni.

Perchè altrimenti la propria capacità (?) emerge…

Il secondo round

Pochissimi mesi dopo la ripiantumazione, sempre nel 2019, buona parte degli alberi erano già morti. Senza cure, senza terra, buttati in una aiuola cementata, sono morti prima della metà dell’estate.

Ecco quindi che il solerte amministratore pubblico, che su queste centinaia di metri ha giocato tutte le sue carte, corre a sostiuire quelli morti. D’altronde c’è la garanzia no? Che diamine: hanno comprato un lampione nuovo, se si guasta che ce lo cambino!

Il terzo round

Passa l’inverno, arriva la primavera del 2020. E cosa ci troviamo? Ancora una bella morìa di questi alberelli.

Ma allora lo fanno per dispetto! Si suicidano proprio per dare fastidio al nostro bravo amministratore!

Eccolo allora che corre a farne sostituire ancora qualcuno (non tutti stavolta, forse i soldi, che comunque sono nostri e non suoi, cominciano a finire).

Quarta puntata

Avrà avuto viale Colombera un suo filare di alberelli che possano cercare di far dimenticare gli alberi abbattuti nel 2019?

Non sia mai! Inizio estate 2020: sono già QUATTORDICI gli alberi morti che vanno bella mostra lungo la via!

Il pollice verde…

D’altronde quando uno ha il pollice verde, i risultati si vedono! Infatti l’asfalto posato sopra al filare di viale dell’Industria (il proseguimento della via), al posto degli alberi, sta benissimo. Qui in fondo se è stato tutto un fallimento poco importa, no? La propaganda su Facebook può raccontare il contrario, per esempio che il sindaco sta piantando tanti e tanti alberi in più…

viale Colombera atto quarto 2
per gentile concessione dell’autore Lucio Filippucci

Condividi questa scoperta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *