via Kennedy - bosco eliminato

via Kennedy

Via Kennedy rappresenta una zona pregiata di Torre Boldone, sulla collina confinante con Bergamo, esattamente sul limitare del Parco dei Colli.

In quest’area l’amministrazione comunale ha deciso di vendere un terreno boschivo di proprietà pubblica ad una impresa privata, con lo scopo e l’autorizzazione a costruirci sopra.

Quella che era una collina boschiva di proprietà pubblica è ora diventata… villette!

Il comunicato costruito ad hoc

Nel 2019 un maldestro comunicato pubblico del sindaco Sessa-Macario cercava di dimostrare, usando foto di Google Maps appositamente predisposte, che nell’area non vi erano alberi. La storia di questo comunicato è stata smascherata e denunciata da alberieco.net, con ampio risalto anche sulla stampa locale (L’Eco di Bergamo, BergamoNews online). Persino sul giornalino del Comune sono state pubblicizzate nuove villette sull’area.

L’abbattimento del bosco

Nel novembre 2019 il bosco è stato abbattuto, come documentato il giorno stesso da alberieco.net.

Kennedy 2

Con un esempio così cattivo come quello dell’amministrazione Sessa-Macario, ecco che anche i privati confinanti hanno deciso di seguirne la scia. Ovviamente in un Comune dove questo non solo non è vietato, ma anzi incentivato.

Così nel 2021 anche il bosco confinante, in area privata, viene cancellato.

Articoli dedicati a via Kennedy

Page: 1 2
Condividi questa scoperta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *