Tre miliardi di nuovi alberi 1

Tre miliardi di nuovi alberi

Nella bozza della “Strategia europea per la biodiversità 2030, riportiamo la natura nelle nostre vite” in gestazione presso l’Unione Europea è presente un obiettivo estremamente interessante ed importante: piantare tre miliardi di nuovi alberi in Europa.

the upcoming EU Forest Strategy. In this context, a roadmapwill be established for planting at least 3 billion additional trees in the EU by 2030

Aldilà del numero fuori dalla nostra comprensione ed esperienza, quello che conta è la centralità che chi si occupa di sostenibilità del territorio pone sulla salvaguardia e creazione dei boschi, e sullo sviluppo degli alberi in territorio urbano.

Proprio quello per cui si batte alberieco.net, proprio quello che i nostri amministratori locali così spesso interpretano in maniera ignorante e diametralmente opposto.

Il territorio urbano

Un altro spunto interessante, tra i tanti, è quello sul verde urbano:

Green urban spaces, from parks and gardens to green roofs and urban farms, provide a wide range of benefits for people as well as a refuge for nature. They help cities to fight climate change and adapt to its impacts. They improve quality of life in cities, create new business opportunities, provide protection from flooding, droughts and heat waves, reduce air pollution, water pollution and noise, and maintain a connection between humans and nature. Fair access to green areas is essential for health, recreation and social interaction.

In sostanza si evidenzia come la gestione del territorio debba focalizzarsi sul verde pubblico, sui parchi, sui tetti verdi, su tutto quando sviluppa il verde all’interno del tessuto urbano. Con tutti i vantaggi ben noti a chi si occupa di queste cose con intelligenza.

Purtroppo questa consapevolezza ci fa soffrire ancora di più guardando invece la mappa delle devastazioni di Torre Boldone

https://www.arc2020.eu/wp-content/uploads/2020/05/Biodiversity-Strategy_draft_200423_ARC2020.pdf

Biodiversity-Strategy_draft_200423_ARC2020

Condividi questa scoperta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *