Il deserto di cemento anche in via Martinella 1

“Deve essere dura vedere aumentare il numero di piante invece che quello degli appartamenti di nuova costruzione“: è una delle perle di ridicolo con cui il sindaco Sessa-Macario si è autodefinito paladino della buona gestione del territorio, riportata in “Ecoballe: il calendario 2022 di Torre Boldone“. Lasciando da parte leLeggi…