Gorle - taglio parco via Gran Sasso

La volontà demenziale degli amministratori comunali di dichiarare guerra agli alberi è estremamente contagiosa. Nella Gorle confinante con quell’esempio di tutte le nefandezze che è Torre Boldone oggi è avvenuto un altro scempio che ha già lasciato di stucco i cittadini della zona. Nel parco pubblico di via Gran SassoLeggi…

Gardellone: help

Aiuto! Con una semplice e diretta richiesta gli alberi del bosco del Gardellone si sono rivolti ai cittadini di Torre Boldone. Quegli alberi che tanto offrono, che tanto regalano, hanno voluto condividere la loro paura e il loro dolore per quanto sta accadendo nel bosco. Dove molti di loro sonoLeggi…

Viaggio nel tempo 1

Oggi vorremmo proporre ai nostri lettori un quiz, mostrando tre rare fotografie aeree di Torre Boldone dei tempi che furono, quando c’erano ancora ampie distese verdi nelle zone pedecollinari. Al lettore chiediamo di individuare l’anno in cui sono state scattate queste fotografie! La prima mostra l’area dietro all’asilo: La secondaLeggi…

il ponte nel nulla

C’era una volta il bosco attorno al torrente Gardellone. C’era un ecosistema, c’era un sentiero, c’era un torrente scavalcabile con un passo un po’ più lungo degli altri. C’era.. Poi è arrivato l’impeto distruttore con cui l’amministrazione di Torre Boldone da molti anni cancella il verde nel nostro territorio. SonoLeggi…

via Kennedy disboscata

I cattivi esempi, si sa, portano taluni all’emulazione. Tanto più se il pessimo esempio viene dall’amministrazione comunale di Torre Boldone, che, come abbiamo ampiamente documentato, sulla collina di via Kennedy ha venduto un bosco pubblico perchè venisse abbattuto per costruirci ville. La storia è così incredibilmente triste ed avvilente, cheLeggi…

Alberi tagliati al sentiero dei mortini

Il percorso di trasformazione dell’area verde del “sentiero dei mortini” continua a spron battuto. Dopo la cancellazione del sentiero e la costruzione al suo posto di un vero e proprio viale, dopo i tagli agli alberi davanti alla chiesetta, è ora la volta dell’eliminazione del verde al di là delLeggi…

Macellai all'opera all'Istituto Palazzolo 3

Ci risiamo. Un altro scempio ignobile da documentare, questa volta appena oltre il muro dell’Istituto Palazzolo a Torre Boldone, una nota residenza per anziani non autosufficienti collocata proprio nel centro del paese. Guardate questo bellissimo albero, che mano incapace e arrogante, fermata un attimo prima di cancellarlo del tutto, haLeggi…

viale Colombera: novembre 2020

Che le persone responsabili dell’eliminazione delle centinaia e centinaia di alberi cancellati da Torre Boldone li considerino alla stregua di un lampione o altro arredo urbano lo abbiamo capito. L’ignoranza, da questo punto di vista, si salda ad un preciso progetto di devastazione del territorio dove solo alcuni risultati sonoLeggi…

via Rinada devastata

Via Rinada rappresenta l’ennesima zona pedecollinare di Torre Boldone che era verde, fino a quando non è stata anch’essa spogliata del suo bosco ed edificata. Nel 2020 il bosco che aveva resistito fino ad allora è stato completamente abbattuto per fare posto alle solite ville e villette di lusso.Leggi…