Alberi tagliati al sentiero dei mortini

Il percorso di trasformazione dell’area verde del “sentiero dei mortini” continua a spron battuto. Dopo la cancellazione del sentiero e la costruzione al suo posto di un vero e proprio viale, dopo i tagli agli alberi davanti alla chiesetta, è ora la volta dell’eliminazione del verde al di là delLeggi…

Macellai all'opera all'Istituto Palazzolo 2

Ci risiamo. Un altro scempio ignobile da documentare, questa volta appena oltre il muro dell’Istituto Palazzolo a Torre Boldone, una nota residenza per anziani non autosufficienti collocata proprio nel centro del paese. Guardate questo bellissimo albero, che mano incapace e arrogante, fermata un attimo prima di cancellarlo del tutto, haLeggi…

viale Colombera: novembre 2020

Che le persone responsabili dell’eliminazione delle centinaia e centinaia di alberi cancellati da Torre Boldone li considerino alla stregua di un lampione o altro arredo urbano lo abbiamo capito. L’ignoranza, da questo punto di vista, si salda ad un preciso progetto di devastazione del territorio dove solo alcuni risultati sonoLeggi…

via Rinada devastata

Via Rinada rappresenta l’ennesima zona pedecollinare di Torre Boldone che era verde, fino a quando non è stata anch’essa spogliata del suo bosco ed edificata. Nel 2020 il bosco che aveva resistito fino ad allora è stato completamente abbattuto per fare posto alle solite ville e villette di lusso.Leggi…

Così ragionano a Gorle... 3

Non c’è limite ai cattivi pensieri che suscitano quegli amministratori locali che uniscono incompetenza a una visione completamente fuori dal tempo nel rapporto con gli alberi e con il verde pubblico. Vedasi questo nuovo esempio che viene da quel di Gorle, dove nelle scorse settimane sono stati ridotti così variLeggi…

via alle Cave 4

Già tante volte abbiamo evidenziato l’importanza della gestione del verde “privato” ai fini della qualità del nostro territorio. Una comunità, e una amministrazione, lungimirante si occupano di armonizzare spazi privati e spazi pubblici al fine di tutelare quello che rende bello un paese o una città. Purtroppo in paesi doveLeggi…

Sindaco Sessa-Macario

Che la volontà del sindaco Sessa-Macario sia quella di eliminare tutti gli alberi di Torre Boldone l’abbiamo ampiamente documentato. Che le sue tipiche affermazioni quando si prodiga a cancellare in un colpo solo decine e decine di alberi, vale a dire che “ne ripianterà ancora di più” non stiano inLeggi…

Ecco il parco "verde" di via Donizetti 5

Ad agosto 2019 abbiamo lanciato l’appello per fermare lo scellerato progetto del sindaco Sessa-Macario di mettere mano al parco di via Donizetti (scuole) applicando il suo concetto di “verde”. In particolare, segnalavamo come tale progetto prevedesse di abbattere gli unici alberi significativi dell’area, e di aumentare di gran lunga l’areaLeggi…