Attilio Fontana

Regione Lombardia ed il Consorzio di bonifica uccidono i fiumi

I fiumi sono una risorsa indispensabile per il nostro territorio, e qualcosa che caratterizza in maniera marcata la nostra stessa percezione di dove abitiamo. Non sarebbe nemmeno da rimarcare, ma i fiumi sono un ecosistema particolare e specifico, attorno al quale nasce e si sviluppa la vita.

Può esistere un fiume senza acqua? Può esistere la vita attorno ad un fiume senza acqua?

Sembrano domande poste da una maestra delle elementari ai suoi alunni. Eppure pare che il Consorzio di Bonifica della Media Pianura Bergamasca (ente che potremmo tranquillamente annoverare nella lunga lista degli “enti inutili”…) e la Regione Lombardia (ente sul cui fallimento gestionale l’emergenza Coronavirus ha dettato la sua sentenza) pensino di si.

Il deflusso minimo

L’acqua dei fiumi è una risorsa a cui guardano in tanti, si sa. In molte parti del mondo è motivo di guerra, ed in piccolo lo è anche da noi.

Ecco perchè, a fronte di una agricoltura che la usa spesso male, o delle enormi richieste per la produzione elettrica (attenzione: non centrali idroelettriche, i fiumi vengono “consumati” per raffreddare le centrali fossili a gas…), che chiede di togliere l’acqua dai fiumi, esiste per legge un “deflusso minimo” da garantire. Per non uccidere completamente gli ecosistemi. Una minima barriera (parliamo del 10%) prima che il fiume sparisca del tutto che deve essere sempre lasciata.

La Regione Lombardia ed il Consorzio di Bonifica della Media Pianura Bergamasca

Questi due enti, che tanto bene si proccupano di raccogliere tasse (bollo ed altre tasse sull’auto, addizionali IRPEF, ecc. e le simpatiche cartelle che il Consorzio manda a casa tutti gli anni con aumenti spaventosi ogni volta), si sono ora messi d’accordo per… abolire il deflusso minimo.

Questo significa che nel 2020, 2021, 2022, sarà possibile togliere tutta l’acqua dai fiumi per irrigare. I fiumi sono destinati a sparire.

I soldi prima di tutto, giusto? Quel che resterà dopo non ci interessa. Il mandato degli amministratori sarà terminato in fondo…

Abolito il deflusso minimo in Lombardia
Abolito il deflusso minimo in Lombardia
Condividi questa scoperta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *