Altro cambio alberi in via Colombera

Fare e disfare… l’importante è abbattere

Del massacro del filare di alberi in via della Colombera, avvenuto sotto le elezioni 2019, abbiamo parlato nella scheda dedicata.

Abbiamo a suo tempo anche rilevato che in quel caso si è trattato dell’unico intervento in cui le ripiantumazioni (avvenute comunque solo in alcune parti della via) avevano la pretesa almeno di piantare degli “alberi”, e non degli “arbusti”, o addirittura una bella colata di asfalto come fatto negli stessi giorni in viale Lombardia.

Peccato che, quando uno considera un albero alla stregua di un lampione, pensa che toglierne uno e piantarne un altro sia cosa buona, facile, e sufficiente a potersi vantare del risultato. Purtroppo non è così, e l’estate ha presentato il conto.

Senza preccuparsi di bagnare questi esseri viventi, buttati in poca terra e senza radici, questi sono per la maggior parte morti. Cosa che quelli che sono stati eliminati, con le loro radici formate, non avrebbero fatto. Il valore dell’età di un albero è anche questo.

Dopo tre mesi

In questa galleria possiamo vedere alcuni degli alberi come si presentavano ad inizio settembre 2019. Già 15 erano morti dopo pochissimi mesi.

Un altro giro di valzer

E allora cosa facciamo? Non potremo certo lasciare in bella mostra, in centro al paese, la dimostrazione dei nostri continui fallimenti. Un altro bel giro di valzer e via (tanto pagano i cittadini)!

Il 13 novembre 2019 si parte a sostituire alcuni degli alberi morti con altri. Tanto sono lampioni, no? Una bella gru, si toglie, si mette, e via… Anche questo cambio di armadi è fatto.

Per un po’ di mesi saremo a posto, poi in primavera vedremo. Magari ci faremo sopra una bella “ciclopedonale”…

Altro cambio alberi in via Colombera
Altro cambio alberi in via Colombera
Condividi questa scoperta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *