Eliminazione Cedro Monumentale "protetto"

Eliminazione resti del Cedro Monumentale “protetto”

Non c’è pace per il verde e per gli alberi monumentali “protetti” (?) di Torre Boldone. Dopo l’abbattimento del Cedro Monumentale presso il “Parco Avventura”, avvenuto senza il preventivo ed obbligatorio parere dei carabinieri forestali, ecco che anche l’indicazione di lasciare i resti del tronco al loro posto (vista la forte contrarietà suscitata nella popolazione dal taglio) viene disattesa.

Oggi 22 gennaio 2020 si procede infatti ad “eliminare il corpo del reato”: i monumentali resti di quello che era un albero monumentale vengono fatti a pezzi.

L’amministrazione comunale, che tanto ha a cuore le manignifiche sorti del parco avventura, ovviamente non ha nulla da ridire.

Non ci risulta, nel frattempo, che la torre che è stata dichiarata giocoforza “abusiva” dal Comune stesso, e per la quale è stata disposta l’eliminazione o lo spostamento, sia stata fatta a pezzi.

Condividi questa scoperta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *