Quando le aggressioni agli alberi diventano la norma, non si può più trovare una giustificazione. Si tratta di una filosofia, di una scelta ben precisa, della manifestazione inoppugnabile del modo di non considerare una risorsa così preziosa.

Le devastazioni visibili sul territorio di Torre Boldone sono talmente tante, ripetute ed estese, che queste documentazioni oggettive lasciano senza parole.

Gorle - taglio parco via Gran Sasso

Gorle: via gli alberi dal parco pubblico

La volontà demenziale degli amministratori comunali di dichiarare guerra agli alberi è estremamente contagiosa. Nella Gorle confinante con quell'esempio di tutte le nefandezze che è Torre Boldone oggi è avvenuto un altro scempio che ha già lasciato di stucco i ...
Leggi
Devastazioni 1

Viaggio nel tempo

Oggi vorremmo proporre ai nostri lettori un quiz, mostrando tre rare fotografie aeree di Torre Boldone dei tempi che furono, quando c’erano ancora ampie distese verdi nelle zone pedecollinari. Al lettore chiediamo di individuare l’anno in cui sono state scattate ...
Leggi
Devastazioni 2

Viaggio nell’assurdo

Delle insulse motivazioni con cui l'amministrazione Sessa-Macario ha giustificato la realizzazione di un inutile "ponte sul nulla" presso il torrente Gardellone abbiamo già parlato. Mano a mano che procedono i "lavori" risulta ancora più spaventoso vedere l'assurdità di questo spreco ...
Leggi
Devastazioni 3

Il Comune continua a non differenziare

Tempo fa abbiamo documentato e raccontato la storia di quel sindaco che si pavoneggia per le multe date ai cittadini che non effettuano la differenziata correttamente, salvo poi scoprire, davanti al Comune, l'immondizia prodotta dal Comune stesso in bella mostra ...
Leggi
il ponte nel nulla

C’era una volta un bosco…

C'era una volta il bosco attorno al torrente Gardellone. C'era un ecosistema, c'era un sentiero, c'era un torrente scavalcabile con un passo un po' più lungo degli altri. C'era.. Poi è arrivato l'impeto distruttore con cui l'amministrazione di Torre Boldone ...
Leggi
via Kennedy disboscata

Kennedy 2: un altro bosco ci è stato tolto

I cattivi esempi, si sa, portano taluni all'emulazione. Tanto più se il pessimo esempio viene dall'amministrazione comunale di Torre Boldone, che, come abbiamo ampiamente documentato, sulla collina di via Kennedy ha venduto un bosco pubblico perchè venisse abbattuto per costruirci ...
Leggi
Devastazioni 4

Stanno vandalizzando il bosco, e gli facciamo ponti d’oro

Sono tanti i motivi per cui godersi i boschi, e sono tante le persone che si godono i boschetti sulla collina di Torre Boldone. Vi sono le tante famiglie che fanno passeggiate. Vi sono le numerose persone che vi passeggiano ...
Leggi
Devastazioni 5

Lo scempio del 2020 più votato dai cittadini

L'anno 2020 si è chiuso, portandosi dietro l'ennesima lunghissima lista di devastazioni al territorio di Torre Boldone (per ricordare il paese "che era" ti consigliamo di scaricare il calendario 2021 a cura di alberieco.net). Al fine capire cosa abbia maggiormente ...
Leggi
Devastazioni 6

Vita da bovini

La "Città del Verde" ha ospitato (quale location migliore!) nel mese di dicembre una mandria di bovini (una ventina tra mucche e vitelli), proveniente dai pascoli dell’alta Valle Seriana ed interessati a brucare nei pochi prati rimasti indenni dalle gettate ...
Leggi
Alberi tagliati al sentiero dei mortini

Mortini: altri tagli

Il percorso di trasformazione dell'area verde del "sentiero dei mortini" continua a spron battuto. Dopo la cancellazione del sentiero e la costruzione al suo posto di un vero e proprio viale, dopo i tagli agli alberi davanti alla chiesetta, è ...
Leggi