Claudio Sessa

Ci sono poche cose irritanti come una persona ignorante che fa il borioso ostentando la sua ignoranza. Soprattutto se questo serve per coprire le sue colpe, e le sue violazioni alla legge. Nella fattispecie, come già l’anno scorso, ecco quel piccolo signorotto locale che è responsabile della devastazione illegale dell’IppocastanoLeggi…

Mario Draghi

Fa un grosso effetto vedere il Presidente del Consiglio, assieme ad un sindaco, omaggiare un albero. Fa un enorme effetto vedere un primo cittadino in fascia tricolore che, assieme al Presidente del Consiglio, prende in mano una pala e pianta un albero. Un albero vero, non un germoglio come quelliLeggi…

il ponte nel nulla

C’era una volta il bosco attorno al torrente Gardellone. C’era un ecosistema, c’era un sentiero, c’era un torrente scavalcabile con un passo un po’ più lungo degli altri. C’era.. Poi è arrivato l’impeto distruttore con cui l’amministrazione di Torre Boldone da molti anni cancella il verde nel nostro territorio. SonoLeggi…

150 notizie! 2

Oggi possiamo festeggiare assieme ai nostri lettori un traguardo molto importante per alberieco.net: abbiamo raggiunto i primi 150 articoli pubblicati sul nostro sito! In poco più di un anno solamente si tratta di un traguardo importante, che testimonia la continuità con cui osserviamo ed analizziamo il nostro territorio, quello cheLeggi…

Calendario 2021 4

Cari concittadini, quello che si è chiuso è stato un anno terribile per tutti noi: i lutti e le gravi conseguenze della pandemia su lavoro e vita sociale pesano ancora sulla nostra comunità. Nel dibattito sulle cause, la centralità del rispetto per l’ambiente si è manifestata in pieno durante ilLeggi…

Gli abusi edilizi talvolta si salvano, gli alberi mai 7

C’è voluto un attimo a decidere di abbattere il Cedro monumentale protetto o massacrare l’Ippocastano monumentale di viale delle Rimembranze. Un istante, nemmeno il tempo di mandare quella richiesta di autorizzazione ai Carabinieri Forestali, obbligatoria per legge. Nessuna perdita di tempo, e i due alberi monumentali di Torre Boldone sonoLeggi…