via alle Cave

Anche oggi siamo più poveri

Continua l’incessante distruzione del nostro territorio, e l’impoverimento del nostro panorama, della nostra aria, del nostro umore. Questa volta ringraziamo congiuntamente per il danno i proprietari del terreno in via alle Cave dove sono stati massacrati questi alberi, e il Comune di Torre Boldone.

I proprietari per aver distrutto in questo modo vergognoso due bellissimi alberi, impoverendo non solo loro stessi ma anche tutta la collettività.

Il Comune per avere, come sempre, permesso (e incentivato, sia con l’assenza di un regolamento di tutela del verde e con con il suo cattivo esempio) che questo avvenisse in barba ad ogni intelligenza sul bene collettivo.

via alle Cave
via alle Cave
Condividi questa scoperta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *